Anfore antiche

conoscerle e identificarle
di Stefano Gargiullo e Edoardo Okely

Numero pagine: 176
Dimensioni: 16.5x24cm

 25,00

Categorie: ,
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Anfore antiche

conoscerle e identificarle
di Stefano Gargiullo e Edoardo Okely

Con la presentazione del dr. Claudio Mocchegiani Carpano, Direttore dello STAS Servizio Tecnico dell’Archeologia Subacquea del Ministero dei Beni Culturali, è stata pubblicata questa opera in tre volumi, unica nel suo genere e mai realizzata per quanto riguarda le coste dei mari d’Italia. L’Atlante Archeologico dei Mari d’Italia offre infatti una completa ricostruzione del patrimonio archeologico sommerso lungo le nostre coste, nella convinzione che la diffusione della conoscenza dei siti archeologici subacquei, dei relitti, dei rinvenimenti isolati di anfore o di altri reperti, costituisca un indispensabile strumento di difesa di tale patrimonio e sia la migliore arma contro i molti intenzionati a depredare relitti o trafugare brani di storia.

L’opera tende alla realizzazione di una mappa il più possibile aggiornata del nostro patrimonio archeologico subacqueo e tutte le notizie ivi minuziosamente riportate sono tratte da un lungo e paziente lavoro di vaglio e schedatura dei documenti degli ultimi quaranta anni della storia della archeologia in Italia.
Vengono nel complesso segnalate oltre 2.000 località e più di 500 relitti raccogliendo così in modo unitario dati e informazioni su siti e aree archeologiche che sono il frutto per la maggior parte del lavoro di segnalazione di subacquei e turisti che, in seguito a fortuiti rinvenimenti, hanno effettuato le dovute segnalazioni alle autorità ed alla stampa. I tre volumi sono corredati, oltreché di indice generale ed analitico, di un utilissimo glossario dei termini di uso meno comune e di pregevoli illustrazioni e carte nautiche di tutti i siti segnalati.

Gli Autori

Stefano Gargiullo (Roma, 1944), docente universitario, fotografo subacqueo e scrittore, ha pubblicato numerosi articoli sulle principali riviste ed enciclopedie del mare. E coautore del libro “Guida alle conchiglie Mediterranee” e del volume “Pesci del Mediterraneo”. Ha ideato e realizzato la serie delle “Identicard”, le prime schede in Europa per la identificazione degli organismi marini, realizzate a colori in plastica resistente all’acqua. 

Edoardo Okely (Roma, 1948), appassionato di storia, di archeologia e di mare, si è dedicato ad una approfondita ricerca bibliografica costituendo una vasta banca dati specializzata in archeologia subacquea.

www.museodelleanfore.it

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 16.5 x 24 cm
Pagine

176